Interruttori e moduli differenziali Salvavita di tipo F

//Interruttori e moduli differenziali Salvavita di tipo F

Interruttori e moduli differenziali Salvavita di tipo F

Interruttori e moduli differenziali  Salvavita di tipo F
I Salvavita di Tipo F garantiscono una efficace protezione contro i contatti indiretti in presenza di carichi dotati di convertitori di frequenza monofase.

Salvavita di Tipo F introdotti dalla recente normativa di prodotto CEI EN 62423, garantiscono un’efficace protezione contro i contatti indiretti in presenza di carichi dotati di convertitori di frequenza monofase.
Essi si posizionano, dal punto di vista tecnico e prestazionale, tra gli interruttori differenziali di Tipo A e B.
Gli interruttori differenziali di tipo F sono sviluppati appositamente per la protezione contro i contatti indiretti, quando si utilizzano apparecchi utilizzatori dotati di inverter monofase come, ad esempio, pompe di calore e lavatrici. In caso di guasto a massa dell’inverter essi producono delle correnti di guasto differenziali a frequenze variabili, che gli interruttori differenziali di tipo AC e A non riescono a rilevare.
Le caratteristiche principali dei differenziali tipo F:
Hanno un’elevata resistenza ai disturbi transitori e alle sovratensioni di origine atmosferica. Gli scatti intempestivi vengono evitati grazie all’elevata resistenza alle correnti impulsive sinusoidali e alle correnti continue disperse pulsanti (Tipo A), unita al breve ritardo intenzionale all’intervento.
Sono in grado di rilevare correttamente tutte le tipologie di corrente di dispersione identificabili dal Tipo A, garantendo un’adeguata protezione anche in presenza di correnti di guasto, con valori di frequenza fino a 1 kHz.
Sono capaci di intervenire anche in presenza di corrente continua sovrapposta (max 10 mA) e sono in grado di gestire correnti di dispersione continue fino a 10 mA. Sono caratterizzati da un breve ritardo di intervento (10 ms) che li rende immunizzati da sganci intempestivi: questo garantisce sicurezza e continuità di esercizio.

La gamma completa di questi dispositivi si compone di:

  • Interruttori differenziali
  • Interruttori magnetotermici differenziali
  • Moduli differenziali da abbinare ad interruttori magnetotermici BTDIN

Gli interruttori differenziali di tipo F BTicino sono pensati per essere installati sia in ambito industriale che residenziale dove l’utilizzo di elettrodomestici con convertitore di frequenza monofase (lavatrici, pompe di calore, etc.) rende necessario l’uso di questo tipo di apparecchio per la protezione contro i contatti indiretti.
L’installazione di questi nuovi interruttori differenziali consente ai progettisti di aumentare l’affidabilitàdell’impianto, garantendo livelli di sicurezza e confort elevati per l’utente finale.

FONTE: http://professionisti.bticino.it/novita/prodotti/interruttori-e-moduli-differenziali-salvavita-di-tipo-f/