Nuove soluzioni Vimar per il terziario

Risparmio energetico, comfort e design, queste le tre caratteristiche distintive del pacchetto di nuove soluzioni Vimar dedicate al mondo dell’hospitality

Vimar presenta le nuove soluzioni dedicate al terziario. Risparmio energetico, comfort e design sono i capisaldi del pacchetto.

Risparmio energetico perché i nuovi dispositivi permettono di automatizzare e rendere smart l’hotel. Grazie alla loro tecnologia intelligente infatti sono in grado di evitare inutili sprechi energetici disattivando luci, climatizzazione e carichi quando non rilevano la presenza dell’ospite in camera. Comfort perché segnalando lo stato della camera (libera o occupata) e permettendo l’automazione delle luci, garantiscono all’ospite una migliore esperienza di soggiorno. Design perché, come tutti i prodotti Vimar, anche queste nuove soluzioni sono studiate nei minimi particolari, caratterizzandosi per i dettagli ricercati e l’utilizzo di materiali esclusivi. L’esperienza d’uso offerta diventa così esclusiva, anche grazie al massimo coordinamento estetico e alle infinite possibilità di personalizzazione.

Queste nuove soluzioni inoltre sono tutte accomunate da una caratteristica distintiva: la rapidità nell’installazione e messa in servizio. L’installatore infatti non dovrà ricorrere a particolari configurazioni software per automatizzare una semplice camera d’albergo, perché questa sarà facilmente realizzabile grazie a soluzioni Plug&Play preconfigurate.

Le novità

Nello specifico queste soluzioni comprendono una nuova versione dell’attuatore By-me a 9 ingressi e 8 uscite dedicata all’automazione della camera che, grazie alla modalità Plug&Play non necessita di programmazione, rendendo la messa in servizio più smart: basta effettuare il collegamento dei dispositivi e la camera sarà automatizzata.

La seconda novità riguarda il lettore transponder Eikon Tactil, sviluppato su tecnologia KNX, da oggi disponibile anche per installazione verticale. Un dispositivo che unisce design e funzionalità. Oltre alla modalità di installazione, la principale novità riguarda il numero di camera applicabile alle nuove placche in cristallo Eikon Tactil tramite etichette interne in mylar e sempre retroilluminato con LED RGB, per una facile identificazione anche al buio. Il numero di camera inoltre è personalizzabile e modificabile anche in un secondo momento, ad installazione già avvenuta. Seducenti fin dal primo sguardo le placche Eikon danno vita ad una superficie in vetro liscia e luminosa che, per il nuovo lettore transponder, è disponibile in tre diverse finiture di cristallo: bianco diamante, nero diamante e acqua. Dal punto di vista della connettività, inoltre, il linguaggio KNX garantisce uno standard ormai consolidato e sempre più utilizzato nel mondo del building automation.

Per quanto invece riguarda la gamma Eikon Tactil stand alone, questa si arricchisce di altri due nuovi dispositivi elettronici: una nuova unità di segnalazione per lo stato della camera e un nuovo comando touch.

  • L’unità di segnalazione dello stato della camera è un dispositivo adatto alla segnalazione che, attraverso dei led RGB, indica gli stati Non disturbareRifare la cameraPresenza o assenza ospite. Disponibile nelle due varianti per interno ed esterno, permette di ottenere un perfetto coordinamento estetico nella segnalazione dello stato camera.
  • Il comando elettronico, vincitore del prestigioso DAME Design Award 2018, è un concentrato di design e tecnologia. Dotato di led RGB che ne illuminano le icone personalizzabili, può interfacciarsi con i sistemi di automazione di terze parti, permettendo il controllo di luci e tapparelle e qualsiasi altra funzione e portando tutta l’eleganza di Eikon Tactil all’interno di ambienti come camere d’albergo, uffici o cabine di navi e yacht.

A completare il pacchetto altre due novità: un nuovo cartellino per personalizzare il campanello fuori porta stand alone, compatibile con le serie Eikon, Arké e Plana: un articolo che, in aggiunta alla segnalazione degli stati Non disturbare e Rifare la camera rende possibile visualizzare anche il numero della camera. E un rivelatore di movimento stand alone, adatto a tutti gli ambienti (camere, bagni, corridoi, scale, aree comuni) dove l’accensione della luce è dettata dal passaggio delle persone.

Fonte: Elettrico Plus https://www.elettricoplus.it/nuove-soluzioni-vimar-terziario/